ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Zahar, ministro dell'Anp, riconosce implicitamente lo stato di Israele

Lettura in corso:

Zahar, ministro dell'Anp, riconosce implicitamente lo stato di Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la prima volta, una personalità di primo piano di Hamas ha riconosciuto, anche se implicitamente il diritto all’esistenza di Israele. Il nuovo ministro degli affari esteri Mahmoud Zahar ha inviato una lettera al segretario generale dell’Onu Kofi Annan, facendo allusione ad una “soluzione a due stati”.

Nella sua lettera, Zahar afferma che l’Anp è pronta ad aprire un dialogo con il quartetto ed esprime la speranza dei palestinesi di vivere in pace accanto ai propri vicini. Non nomina mai apertamente tuttavia Israele. E il ministero degli esteri palestinese, sottolineando questo punto, si è affrettato a precisare: Zahar non riconosce Israele, esattamente come non lo riconosce la nuova Anp del premier Ismail Haniyeh, nonostante le crescenti pressioni della comunità internazionale. .