ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: limbo politico e guerriglia urbana

Lettura in corso:

Iraq: limbo politico e guerriglia urbana

Dimensioni di testo Aa Aa

In Iraq le violenze si acuiscono, mentre i vincitori delle elezioni di dicembre stentano a trovare l’accordo per formare il nuovo governo. Oggi a Ramadi un gruppo di guerriglieri ha attaccato la base americana locale, dando luogo a un intenso scambio di colpi. Negli socntri è rimasta danneggiata anche la moschea della zona.

Non si ha notizia del bilancio dei conbattimenti a Ramadi, mentre a Bagdad stamane una bomba esplosa nei pressi di un’abitazione ha ucciso una donna e due dei suoi tre figli: avevano 9 e 12 anni. Nella serata di ieri un’autobomba è esplosa nei pressi di una moschea sciita nella zona di al Shaab, nel nord est di Bagdad facendo una decina di morti e decine di feriti. In tutto l’Iraq si sono contati ieri almeno 30 morti e una cinquantina di feriti.