ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Continua l'emergenza inondazioni nell'Europa Centrale.

Lettura in corso:

Continua l'emergenza inondazioni nell'Europa Centrale.

Dimensioni di testo Aa Aa

Nella Repubblica Ceca si contano sette vittime degli allagamenti. Migliaia le persone evacuate nei pressi del fiume Elba, nel nord est del Paese. Pesanti le conseguenze degli inondazioni anche in Slovacchia e in Romania. In Ungheria, è il Danubio a preoccupare. La piena ha raggiunto lo stesso livello toccato nel 2002, circa 8 metri e mezzo, e oggi potrebbe aumentare ancora. Decretato lo stato d’emergenza a Budapest e in diverse regioni. In Austria, centinaia di persone hanno dovuto lasciare le loro case dopo la rottura di una diga presso Duernkrut. Interrotte numerose strade. Sospesi i collegamenti ferroviari tra Vienna e la Repubblica Ceca.Il livello delle acque sale a causa delle piogge e dell’aumento delle temperature, che ha provocato un rapido scioglimento delle nevi sulle montagne.In Germania, l’Elba continua a crescere al ritmo di un centimetro l’ora, nel centro di Dresda, e oggi dovrebbe raggiungere il picco, ma senza toccare il record fatto registrare nel 2002.