ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sembra vicino un accordo sul budget europeo 2007- 2013.

Lettura in corso:

Sembra vicino un accordo sul budget europeo 2007- 2013.

Dimensioni di testo Aa Aa

Il compromesso approvato a dicembre dai capi di stato e di governo è stato inizialmente bocciato dal parlamento europeo perché considerato poco ambizioso. Ora tuttavia il presidente della commissione bilancio Janusz Lewandoski si è detto ottimista. Martedí l’esecutivo europeo cercherà un nuovo compromesso anche se il margine di manovra è limitato.

I governi hanno approvato un bilancio di 862 miliardi di euro ma il parlamento europeo vuole aumentarlo e reclama 12 miliardi in piú da dedicare alla costruzione di infrastrutture, alla ricerca e a programmi di istruzione come Erasmus.

La presidenza austriaca invece offre solo un miliardo e novecento milioni in piú.

Gli stati membri, già in difficoltà per far quadrare i conti e tagliare deficit, non intendono sborsare di piú per il bilancio dell’Europa, un ulteriore ritardo nell’approvazione del budget potrebbe far slittare l’avvio dei programmi europei e costringere a trattare di anno in anno.