ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Primo impiego, martedì un'altra giornata di protesta

Lettura in corso:

Primo impiego, martedì un'altra giornata di protesta

Dimensioni di testo Aa Aa

Due sono i punti da modificare, nella legge, indicati da Chirac: la riduzione del periodo di prova da due anni a uno e il diritto del giovane a conoscere la causa del licenziamento. Un’attenuazione del carattere della riforma che non è affatto piaciuta ai diretti interessati.Le organizzazioni studentesche avevano chiamato tutti alla mobilitazione in occasione del discorso televisivo del presidente della Repubblica, nelle principali città del Paese.

I toni pacati del Capo dello Stato non hanno prodotto gli effetti sperati.La mobilitazione degli studenti universitari e delle scuole superiori continua e culminerà nella giornata di martedì prossimo, quando sono previste nuove manifestazioni e scioperi.Venerdì sera, subito dopo il discorso di Chirac, a Parigi si è avuto un assaggio di quanto potrà accadere martedì, con manifestazioni di piazza e scontri con la polizia.

La speranza che gli animi possano calmarsi è riposta nell’inizio delle vacanze scolastiche di Pasqua, che in alcune regioni cominceranno già alla fine della prossima settimana.