ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Inondazioni, stato d'allerta nell'Europa centrale. Praga sott'acqua

Lettura in corso:

Inondazioni, stato d'allerta nell'Europa centrale. Praga sott'acqua

Dimensioni di testo Aa Aa

Resta preoccupante la situazione in molti paesi dell’Europa centrale colpiti da pesanti inondazioni dovute in gran parte al rapido scioglimento delle nevi. A Dresda, in Germania, è ormai una corsa contro il tempo per evacuare migliaia di persone dalle loro case, letteralmente sommerse dalle acque del fiume Elba, il cui livello è triplicato.

Uno scenario del tutto simile a quello del 2002, quando il livello del fiume superò i nove metri. Oltre che in Germania si segnalano seri problemi anche nella repubblica Ceca, in Slovacchia e in Austria. Stato d’allerta proclamato in tutte le città ceche, a cominciare dalla capitale Praga, i cui quartieri più bassi sono rimasti allagati. Ancora più critico lo stato in cui versano la Moravia del sud e la Boemia. Qui si contano alcune vittime e migliaia di evacuati, costretti a passare la notte in rifugi di fortuna.