ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Carla del Ponte promuove la Serbia e i negoziati con l'UE proseguono

Lettura in corso:

Carla del Ponte promuove la Serbia e i negoziati con l'UE proseguono

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Unione Europea continuerà i negoziati con la Serbia, lo ha annunciato il commissario all’allargamento Olli Rehn al termine dell’incontro con Carla del Ponte. Secondo il rapporto presentato oggi dal procuratore capo del tribunale penale internazionale quanto la Serbia collabori maggiormente nella ricerca del generale Ratko Mladic, accusato del massacro di Srebrenica.

Le trattative sull’accordo di stabilizzazione e associazione tra l’Unione europea e la Serbia potranno dunque riprendere mercoledí prossimo. Si tratta della prima tappa verso l’adesione. La commissione tuttavia ha sempre legato il dialogo con Belgrado alla collaborazione della Serbia con il tribunale penale internazionale.

In questa fase cosí delicata per il futuro europeo della Serbia, il premier Vojislav Kostuniza ha telefonato al commissario per l’allargamento Rehn, affermando che il generale Ratko Mladic sarà localizzato, arrestato e trasferito all’Aja, senza ulteriori ritardi.

Con la morte dell’ex presidente Slobodan Milosevic, aumentano i consensi tra i nazionalisti, ma due terzi dei serbi vedono il futuro della Serbia in Europa.