ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Francia si fermerà di nuovo contro il contratto di primo impiego

Lettura in corso:

La Francia si fermerà di nuovo contro il contratto di primo impiego

Dimensioni di testo Aa Aa

Sindacati e organizzazioni studentesche di sinistra, in Francia, hanno proclamato una nuova giornata nazionale di sciopero e di protesta. L’appuntamento in piazza contro il contratto di primo impiego è per martedì 4aprile.

Nel frattempo i promotori della contestazione hanno messo in guardia le autorità dall’intervenire nelle scuole occupate: “Le organizzazioni sindacali sono determinate ad allargare la mobilitazione. Diffidiamo il governo dall’usare la forza specialmente contro gli universitari e gli studenti delle scuole superiori.”, ha detto il segretario della FSU Gerard Aschieri. Il capo del governo Dominique de Villepin non ha cambiato di una virgola la sua posizione e, seppur con un lapsus che lascia ben sperare gli oppositori, ieri alla Camera dei deputati ha annunciato: “Aspettiamo il parere del Consiglio costituzionale che renderà domani la sua dimissione… la sua decisione”. In caso di via libera dai dieci saggi dell’organo costituzionale, il presidente Jacques Chirac potrebbe apporre la sua firma sulla legge già entro il finesettimana. Un’ipotesi non gradita anche a una parte dell’Ump, il partito governativo,favorevole a un rinvio del testo alle camere. L’altroieri tra uno e tre milioni di francesi hanno manifestato chiedendo la cancellazione del contratto.