ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele vota. Favorito Kadima, il partito fondato da Sharon

Lettura in corso:

Israele vota. Favorito Kadima, il partito fondato da Sharon

Dimensioni di testo Aa Aa

Giornata importante oggi per Israele. Circa 5 milioni di persone saranno chiamate alle urne per le elezioni legislative. Imponenti le misure di sicurezza. Molti soldati israeliani hanno già espresso il loro voto

Gli ultimi sondaggi confermano Kadima, il partito fondato da Ariel Sharon,in vantaggio sui laburisti e sul Likud, ma Ehud Olmert perde lievemente quota a vantaggio del suo avversario Amir Peretz leader del Labour Il premier ad interim Olmert punta a smantellare la maggior parte delle colonie isolate della Cisgiordania. Un piano che Olmert intende portare avanti attraverso un negoziato con i palestinesi, anche se la vittoria di Hamas, rende le cose piu’ difficile Se le previsioni verranno confermate il paese potrebbe essere governato, dopo le elezioni, da una maggioranza di centro sinistra formata da Kadima e Labour, con l’appoggio del partito di sinistra Meretz E’ data praticamente come impossibile una vittoria del Likud. Il leader Beyamin Netanyhau ha escluso di poter stringere un accordo di governo con Olmert in segno di protesta con il piano unilaterale di accorpamento delle colonie in Cisgiordania. Netanyhau aveva lasciato l’esecutivo del primo ministro Ariel Sharon lo scorso anno non condividendo il ritiro dalla Striscia di Gaza C‘è infine da sottolineare la rimonta del laburista Amir Peretz, l’ex sindacalista ha ammesso di aver compreso che sarà Kadima a guidare il nuovo governo e di essersi impegnato per raggiungere il secondo posto. Peretz in questa campagna elettorale ha dichiarato piu’ volte le priorità della sua agenda: riforme e misure sociali