ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il premier palestinese Haniyeh vuole dialogare con il quartetto internazionale

Lettura in corso:

Il premier palestinese Haniyeh vuole dialogare con il quartetto internazionale

Il premier palestinese Haniyeh vuole dialogare con il quartetto internazionale
Dimensioni di testo Aa Aa

È stato rinviato a domani il voto di fiducia al nuovo governo palestinese di Hamas guidato da Ismail Haniyeh. Lo slittamento è dovuto al gran numero di deputati che si sono iscritti a parlare. Il parlamento si è riunito in contemporanea a Ramallah, in Cisgiordania, e a Gaza da dove è intervenuto in videoconferenza il premier. Le autorità israeliane hanno vietato ai membri di Hamas di recarsi in Cisgiordania.

“Il nostro governo – ha detto Haniyeh – sarà pronto a dialogare con il quartetto per cercare di mettere fine a questo stato di sofferenza e di riportare la calma nella regione. Il nostro governo farà di tutto per raggiungere la pace”. Il premier ha anche lanciato un appello alla comunità internazionale affinchenon punisca il popolo palestinese per aver scelto democraticamente i suoi governanti. Ed ha avvertito che chi pensa di far piegare i palestinesi utilizzando le pressioni economiche commette un grave errore.