ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, continua il braccio di ferro sul contratto di primo impiego

Lettura in corso:

Francia, continua il braccio di ferro sul contratto di primo impiego

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il nulla di fatto sul contratto di primo impiego nella riunione di ieri con i sindacati, questa mattina la maggior parte delle organizzazioni rappresentative degli studenti ha declinato l’invito del premier francese Dominique de Villepin all’Hotel Matignon, sede del capo del governo.

Gli unici a partecipare alla riunione sono stati i sindacati studenteschi vicini alla destra. Il contratto di primo impiego permette ai datori di lavoro di assumere giovani sotto i 26 anni con un periodo di prova di 24 mesi durante i quali è possibile licenziare senza giusta causa. Per martedì è stata decretata una giornata di sciopero generale che, sperano i sindacati, farà piegare il governo. Nei cortei di protesta si stanno infiltrando sempre di più i cosiddetti “casseur”, teppisti che approfittano delle manifestazioni per creare disordini.