ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Prove di dialogo in Francia sul Contratto Primo Impiego

Lettura in corso:

Prove di dialogo in Francia sul Contratto Primo Impiego

Dimensioni di testo Aa Aa

Oggi governo e sindacati tornano a sedersi attorno a un tavolo, ma i margini di trattativa sembrano molto ridotti. Le parti sociali incontrano Dominique de Villepin per trovare un accordo sul contestatissimo CPE. Un netto passo avanti se si pensa che dal 12 marzo, giorno in cui il premier aveva deciso di discutere nuove garanzie, era iniziato un vero braccio di ferro con le parti sociali. I sindacati però per bocca di François Chereque, fanno sapere di avere solo un’opzione: ritirare il CPE. “È la condizione imprenscindibile per iniziare qualsiasi discussione sul precariato l’impiego e il futuro dei giovani”.

Mentre il governo prova a discutere però, la piazza brucia. Ieri, a Parigi, nel corteo pacifico a cui hanno partecipato migliaia di persone si sono infiltrati gruppi di teppisti che hanno provocato scontri con la polizia. Un ragazzo di 21 anni è finito in ospedale con un grave trauma cranico.