ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Volvo produrrà la berlina S40 in Cina

Lettura in corso:

Volvo produrrà la berlina S40 in Cina

Dimensioni di testo Aa Aa

Volvo sbarca in Cina. Dopo aver osservato dall’Europa il sucesso delle concorrenti, anche la casa automobilistica svedese ha deciso di puntare sul mercato asiatico.
Finora la Volvo si era limitata a importare le sue auto, ma l’anno scorso, in Cina, la società ha quasi raddoppiato le vendite rispetto al 2004. Un balzo in avanti che ha convinto il gruppo, controllato dall’americana Ford, a costruire auto sul posto. Cosi’ Volvo produrrà la sua lussuosa berlina S40 presso lo stabilimento della Changan, joint venture dell’azienda statunitense.

In Cina attualmente domina la Volkswagen con una quota di mercato del 15,3%, seguita da General Motors, che ha una fetta dell’11,3 per cento. Al terzo e al quarto posto si collocano rispettivamente la sudcoreana Hyundai e la giapponese Honda. I due principali costruttori cinesi detengono quote minori, che si aggirano intorno al 5 e al 6 per cento.

L’economia della Cina è in costante crescita, e la conseguenza diretta di un maggior benessere per la popolazione è stato l’aumento della domanda per diversi prodotti, tra cui le automobili. Lo scopo di Volvo, che punta a produrre entro il 2007 diecimila auto all’anno, è quello di contrastare il successo di rivali come Bmw, Mercedes e Audi.

Secondo le previsioni dell’associazione locale dei costruttori di auto inoltre, quest’anno le vendite di veicoli in Cina registreranno un incremento del 17 per cento.