ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Oreal compra Body Shop

Lettura in corso:

L'Oreal compra Body Shop

Dimensioni di testo Aa Aa

Body Shop diventa un marchio di lusso. L’Oreal, primo gruppo al mondo nel settore della bellezza, acquisterà la catena britannica di cosmetici naturali per circa un miliardo di euro.
Dopo 30 anni Body Shop, famosa per essere stata la prima a vendere prodotti non testati sugli animali, ha deciso di abbandonare il suo vessillo e affidare le attività al colosso francese.

Tra i leader europei L’Oreal è in testa con un fatturato di 14 miliardi e mezzo di euro; segue la tedesca Nivea con quasi 10 miliardi in meno. Quinta è la società inglese, che nel 2005 ha riportato vendite per “appena” 600 milioni.

Eppure, nonostante la differenza di fatturato rispetto ai colossi della bellezza, Body Shop di strada ne ha fatta dal 1976, quando Anita Roddick, la fondatrice, aveva aperto un negozio a Brighton con pochi prodotti naturali e fatti a mano. La difesa dell’ambiente e della natura sono stati il cavallo di battaglia che hanno portato il marchio al successo. E oggi Body Shop conta 2.000 negozi in 50 paesi:

“Le aziende non nascono in natura, sono fondate da uomini e donne, e quindi cambiano. Anche le persone cambiano e vedono il valore creato dalle piccole aziende, e queste persone sono quelle che infine vogliono imparare dalle altre società”, ha spiegato Anita Roddick.

L’Oreal dal suo canto, ha detto che la fondatrice di Body Shop continuerà ad essere consulente del marchio, e che il suo modello, fondato sul rispetto per la natura e per l’ambiente, non sarà cambiato.