ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Non ancora fissati i funerali di Milosevic: sospeso il mandato di cattura per la vedova

Lettura in corso:

Non ancora fissati i funerali di Milosevic: sospeso il mandato di cattura per la vedova

Dimensioni di testo Aa Aa

Luogo e data dei funerali di Slobodan Milosevic non sono ancora stati decisi ma tutti gli ostacoli che impedivano la cerimonia funebre a Belgrado sono caduti. Mentre all’Aja venivano consegnate a Marko, il figlio dell’ex dittatore, le spoglie mortali del padre, il Tribunale di Belgrado sospendeva il mandato di cattura per malversazione emesso nei confronti della vedova, Mirjana. Se la cerimonia si svolgerà in Serbia, potrà parteciparvi senza correre il rischio di essere arrestata. Niente in contrario neppure da parte del governo serbo. Il primo ministro, Vojislav Kostunica, ha dato il via libera all’inumazione della salma nel Paese.

I contrasti, semmai, sono all’interno della famiglia Milosevic. La figlia, Marija, ha indicato come luogo della sepoltura Lijeva Reka, la città del Montenegro dove è nato il padre dell’ex dittatore. Il figlio Marko preferirebbe Belgrado. La vedova, Pozarevac, città natale del marito. Mirjana Markovic potrà rientrare in Serbia, ma a una condizione. “Non sarà arrestata – precisa una portavoce del Tribunale di Belgrado – a patto che accetti di presentarsi davanti alla Corte”. Nella capitale serba migliaia di nostalgici dell’ex uomo forte reclamano per Milosevic funerali di stato, ipotesi già esclusa sia dal governo che dalle autorità cittadine di Belgrado. E c‘è chi si spinge oltre: il partito socialista pretende per l’ex leader la sepoltura nel Viale degli eroi, la sezione del cimitero dove riposano i grandi della patria.