ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, accuse di istigazione a delinquere per il basco Otegi

Lettura in corso:

Spagna, accuse di istigazione a delinquere per il basco Otegi

Dimensioni di testo Aa Aa

Arnaldo Otegi, portavoce del partito basco Batasuna, da qualche tempo posto fuorilegge in Spagna, rischia la prigione con l’accusa di aver istigato la commissione di due attentati firmati dall’Eta. Il Procuratore generale dello Stato infatti lo ha convocato per lunedi prossimo, per contestargli, tra l’altro, anche le modalità dello sciopero svoltosi ieri nel paese basco spagnolo, indetto per protesta dopo la morte di due detenuti dell’Eta. Secondo il magistrato lo sciopero sarebbe illegale, non avendo il sostegno di alcuna forza politica e nemmeno una “giustificazione di natura socio-economica nell’interesse dei lavoratori”.

La citazione ad Otegi arriva mentre sono in corso da più parti tentativi per giungere all’avvio di una trattativa per mettere fine alla lotta armata. “Non si può allo stesso tempo sostenere la necessità si costruire un processo politico di pace e arrestare gli interlocutori che sono necessari per compiere questo processo”, ha commentato lo stesso Otegi in una conferenza stampa. Ieri, a margine della giornata di mobilitazione, l’Eta aveva fatto esplodere due ordigni lungo due autostrade di grande comunicazione, avvertendo in anticipo le autorità e senza causare vittime.