ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Paesi Bassi: oggi la sentenza contro gli islamici del gruppo Hofstad

Lettura in corso:

Paesi Bassi: oggi la sentenza contro gli islamici del gruppo Hofstad

Dimensioni di testo Aa Aa

Oggi il verdetto sul processo van Gogh. La giustizia olandese pronuncia la sentenza sui 14 mussulmani accusati nell’ambito dell’assassinio del cineasta ucciso nel 2004. Tra gli imputati, il responsabile materiale del crimine, Mohammed Bouyeri, e altri giovani di origine magrebina accusati di appartenere alla cellula terroristica Hofstad. La sentenza deve stabilire se Bouyeri, condannato l’anno scorso all’ergastolo per aver commesso materialmente l’omicidio, abbia agito da solo, come ha sempre dichiarato, o con il sostegno di una vera e propria rete di appoggio.

La difesa sostiene che gli imputati facessero parte di un gruppo informale che si riuniva per parlare di Islam. Secondo l’accusa si riunivano per preparare attentati. Rischiano fino a 20 anni di carcere. Il pronunciamento della corte avviene in un panorama politico particolare. Il governo ha dovuto incassare martedì la sconfitta del centro destra alle amministrative, un segnale negativo in vista delle legislative del prossimo anno. Il governo Balkenende ha fatto i conti con una difficile gestione dell’immigrazione non occidentale, soprattutto mussulmana. Tensioni comunitarie culminate con l’assassinio enl novembre di due anni fa, del cineasta provocatore Theo Van Gogh.