ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Procura di Milano chiede il rinvio a giudizio di Silvio Berlusconi

Lettura in corso:

La Procura di Milano chiede il rinvio a giudizio di Silvio Berlusconi

Dimensioni di testo Aa Aa

Silvio Berlusconi a giudizio per corruzione in atti giudiziari. È quanto ha chiesto la procura di Milano nell’ambito dello stralcio di un’inchiesta sulle presunte irregolarità nella compravendita dei diritti televisivi da parte di Mediaset. Secondo i magistrati il presidente del consiglio italiano avrebbe autorizzato il versamento di 600 mila dollari all’avvocato inglese David Mills per convicerlo a rendere false dichiarazioni in due processi: quello per le tangenti alla guardia di finanza e quello per la vicenda All Iberian.

La decisione sull’apertura del processo spetta al giudice dell’udienza preliminare che dovrà valutare le prove raccolte dall’accusa e sentire gli avvocati difensori. Il portavoce di Berlusconi, Bonaiuti, ha definito le accuse un teorema falso. La nuova grana giudiziaria per il premier italiano interviene a meno di un mesedalle elezioni politiche del nove e dieci aprile. E rischia di infiammare ancorà di più il dibattito tra il centrodestra e il centrosinistra.