ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il carcere iracheno di Abu Ghraib potrebbe presto essere chiuso

Lettura in corso:

Il carcere iracheno di Abu Ghraib potrebbe presto essere chiuso

Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze statunitensi hanno annunciato che entro tre mesi trasferiranno i 4500 prigionieri di Abi Ghraib in un’altra struttura, in costruzione a Camp Cropper, presso l’aeroporto di Baghdad, dove finora sono stati reclusi gli esponenti del vecchio regime.Il penitenziario di Abu Ghraib, tristemente famoso per le torture inflitte ai detenuti, in passato dagli uomini di Saddam Hussein, poi da soldati americani, comprende anche una parte gestita dalle forze irachene.Il Generale Peter Pace spiega: “Stiamo procedendo alla costruzione di nuove strutture dove trasferire i prigionieri di Abu Ghraib sotto controllo americano. Il vecchio carcere passerà quindi nelle mani del governo iracheno, che deciderà se chiuderlo e quando”.Ma anche se Abu Ghraib chiuderà, gli iracheni non dimenticheranno le immagini dello scandalo e la vicenda non è chiusa. Amnesty International denuncia che migliaia di detenuti rimangono reclusi in Iraq senza processo né capi d’imputazione, e anche le attuali forze irachene sono accusate da piu’ parti di praticare la tortura.