ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: una commissione indagherà sul ruolo degli 007 tedeschi in Iraq

Lettura in corso:

Germania: una commissione indagherà sul ruolo degli 007 tedeschi in Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione tedesca si è unita nel chiedere un’indagine sull’operato dei servizi segreti della Germania durante la guerra in Iraq. Ieri anche i liberali della Fdp si sono espressi a favore, permettendo a Verdi e Sinistra estrema di raggiungere il quorum necessario all’istituzione della commissione d’inchiesta.

“Non abbiamo nulla da dire contro un servizio segreto che funziona – ha detto il capogruppo parlamentare dei liberali, Wolfgang Gerhard – critichiamo il governo rosso-verde che ha voluto far credere alla gente qualcosa, mentre si comportava in maniera diversa”. Gli agenti segreti di Berlino sono accusati di aver passato informazioni utili per i bombardamenti americani su Bagdad mentre il governo tedesco ufficialmente si opponeva all’intervento armato. Anche il capogruppo dei Verdi conferma l’intenzione di convocare una commissione d’inchiesta, nonostante nel periodo incriminato fosse proprio un leader del suo partito, Joschka Fischer, a guidare il ministero degli esteri. Dopo aver inizialmente negato ogni collaborazione con gli Stati Uniti, i servizi tedeschi hanno finora ammesso di aver fornito alcune informazioni ma solo a fini umanitari, per risparmiare la vita di civili.