ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vietnam. Il cantante Gary Glitter alla sbarra accusato di "atti osceni"

Lettura in corso:

Vietnam. Il cantante Gary Glitter alla sbarra accusato di "atti osceni"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il processo al cantante britannico Gary Glitter, 61 anni, imputato per atti osceni si è aperto oggi a Vung Tau nel sud del Vietnam.Presunte vittime di 11 e 12 anni.Glitter il cui vero nome è Paul Gadd era stato arrestato dalla polizia vietnamita lo scorso novembre mentre stava cercando di lasciare il paese.L’accusa di stupro su minori che poteva valergli la condanna a morte è stata derubricata in atti osceni.L’attesa e la curiosità sono comunque grandi. Glitter è il primo straniero a finire alla sbarra negli ultimi anni per presunti delitti sessuali in un paese in cui la prostituzione minorile e il turismo sessuale sono comunque molto diffusi.

Il verdetto è atteso per venerdi.Glitter continua a proclamarsi innocente.In passato pero era già stato condannato in Gran Bretagna per detenzione di foto pornografiche di minorenni.Star del glam rock anni 70 Glitter aveva venduto 20 milioni di dischi e i suoi bizzarri travestimenti in scena ne fecero una delle icone piu amate dai fans del genere.