ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India-Usa. Storico accordo sul nucleare civile.

Lettura in corso:

India-Usa. Storico accordo sul nucleare civile.

Dimensioni di testo Aa Aa

Un accordo importante. Forse storico. Che chiude un negoziato iniziato in sordina negli scorsi mesi. George Bush arrivato in visita ufficiale in India solo poche ore fa incassa un primo successo l’accordo, per la cooperazione nel campo nucleare civile siglato con il premier indiano Singh questa mattina.

Un accordo che sancisce il riavvicinamento in corso tra Stati Uniti ed India nel pieno dei negoziati per disinnescare la miccia del programma nucleare iraniano. “Non è stato un lavoro facile ne per me ne per il primo ministro Singh raggiungere un accordo ma era un accordo necessario. Un accordo che servirà ad entrambi i nostri paesi” ha dichiarato Bush stamane in conferenza stampa. La presenza a new Delhi del presidente Bush sta mobilitando i gruppi ostili alla politica americana. Organizzazioni musulmane e di sinistra stanno preparandosi a nuove manifestazioni. L’accordo tra Washington e new Delhi che permetterà all’India di rifornirsi di combustibile e reattori dagli Stati Uniti e anche da altri paesi nonostante il rifiuto del governo indiano di aderire al trattato di non proliferazione nucleare rischia pero di innervosire il Pakistan.Sabato Bush sarà a Islamabad e probabilmente dovrà rassicurare il premier Musharraf sui termini dell’accordo siglato con lo storico paese rivale.L’India in cambio degli aiuti ha comunque accettato di dissociare il proprio programma per il nucleare civile da quello militare e ha accettato il monitoraggio dei propri impianti da parte dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica.