ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giordania, liberate le guardie carcerarie ostaggio di detenuti estremisti

Lettura in corso:

Giordania, liberate le guardie carcerarie ostaggio di detenuti estremisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono state liberate le guardie carcerarie, ostaggio di alcuni detenuti in una prigione della periferia di Amman, in Giordania. Tra gli ostaggi c’era anche il responsabile della struttura penitenziaria, oltre ad almeno sei agenti.

I detenuti appartenenti ad Al Qaida hanno deciso di arrendersi, sotto garanzia di non essere puniti. Disordini hanno coinvolto anche altre due carceri, e circa 150 detenuti: le violenze sono scoppiate quando gli agenti di sicurezza hanno tentato di trasferire due estremisti islamici condannati a morte. Tra le richieste dei detenuti, c’era anche quella di liberare la donna accusata di avere partecipato ai violenti attentati agli alberghi di Amman, l’anno scorso. La kamikaze non era riuscita ad attivare la sua cintura esplosiva. Negli attentati nella capitale giordana a novembre sono morte più di 50 persone.