ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Iran mette in funzione le prime centrifughe nucleari nella centrale di Natanz

Lettura in corso:

L'Iran mette in funzione le prime centrifughe nucleari nella centrale di Natanz

Dimensioni di testo Aa Aa

Le prime centrifughe per l’arricchimento dell’uranio sono entrate in funzione nella centrale nucleare iraniana di Natanz il giorno stesso in cui il direttore generale dell’Aiea El Baradei ha distribuito ai paesi membri dell’organizzazione il rapporto sul programma del nucleare iraniano che verrà discusso a Vienna il 6 marzo prossimo.Teheran non ha intenzione di rinunciare al suo programma nucleare tuttavia continua a mantenere aperti i canali diplomatici che dovrebbero evitare il varo di sanzioni Onu. Una delegazione iraniana riprenderà oggi a Mosca i negoziati per dare il via all’arricchimento dell’uranio iraniano da destinare a fini civili negli impianti russi.Oltre alla Russia anche il Giappone offre la propria mediazione.Il ministro degli esteri iraniano Manouchehr Mottaki da Tokio ha assicurato che il programma messo a punto da Teheran ha fini esclusivamente pacifici e il modello a cui si ispira è proprio quello giapponese.Il Giappone come la Russia ha buone relazioni con Teheran.Ieri lo stesso presidente iraniano Ahmadinejad ha provato a rassicurare i vicini arabi assicurando di volere un MedioOriente senza armi nucleari ma in grado di assolvere autonomamente al proprio fabbisogno energetico.