ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Allarme in Germania. Gatto affetto da influenza aviaria

Lettura in corso:

Allarme in Germania. Gatto affetto da influenza aviaria

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la prima volta il virus dell’influenza aviaria è stato ritrovato in un gatto morto raccolto in Germania sull’isola di Ruegen nel Mar Baltico dove nei giorni scorsi erano già stati ritrovati numerose carcasse di uccelli selvatici infetti.

L’isola è stretta da un rigido cordone sanitario.Focolai di febbre aviaria in Germania sono stati rintracciati in cinque diversi Laender. Meclemburgo Pomerania, Schleswig-Holstein, Brandeburgo, Baden Wurttemberg e Baviera. Anche in Svezia è stata identificata una variante particolarmente aggressiva del virus su due volatili ritrovati morti lungo la costa sud est del paese.Anche qui sono state prese misure di sorveglianza draconiane e sono stati mobilitati gli esperti dell’istituto nazionale di veterinaria. Il ritrovamento su un felino del virus H5N1 la variante piu pericolosa del virusaumenterebbe i rischi di contagio. La lotta volta a scongiurare una possibile pandemia va affrontata su scala globale.A Parigi si sono riuniti veterinari di 50 paesi europei e non. In Europa i paesi già toccati dal virus sono 15. Per rendere piu efficaci le misure adottate bisognerà soprattutto aiutare i paesi piu poveri in particolare africani dove l’H5n1 rischia di installarsi per poi espandersi in Europa con le migrazioni stagionali degli uccelli selvatici.