ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Endesa, nessun accordo con E.on

Lettura in corso:

Endesa, nessun accordo con E.on

Dimensioni di testo Aa Aa

Endesa non definisce ostile, ma nemmeno amichevole l’Opa da 29 miliardi di euro della tedesca E.on. Dopo aver respinto l’offerta della connazionale Gas Natural, la spagnola Endesa ha definito insufficiente anche la proposta del colosso di Duesseldorf.

Il presidente del gruppo energetico di Madrid ha dunque negato colloqui preliminari coi vertici di E.on, mettendo inoltre a tacere le speculazioni di chi ha visto nella somiglianza degli spot sui siti web delle due aziende, una forma di negoziazione già avviata.

“Non abbiamo fatto patti di alcun tipo”, ha affermato il presidente di Endesa, Manuel Pizarro.

Intanto, dopo la proposta di Enel di appoggiare un eventuale rilancio di Gas Natural su Endesa, si è fatto avanti pure il gruppo spagnolo FCC, che ha manifestato la sua disponibilità a sostenere Gas Natural.

Infine anche la francese Edf punta a un’espansione in Spagna. La concorrente parigina si presenta con un buon biglietto da visita: il bilancio del 2005 ha messo in evidenza un utile raddoppiato a 3 miliardi e 240 milioni di euro, mentre il fatturato è aumentato del 10 per cento. Edf ha fatto sapere di essere interessata a importanti acquisizioni, e per questo scopo è pronta a investire 40 miliardi di euro da qui al 2010.