ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Anche il Tpi smentisce la notizia dell'arresto di Ratko Mladic

Lettura in corso:

Anche il Tpi smentisce la notizia dell'arresto di Ratko Mladic

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche il tribunale penale internazionale per l’ex Yugoslavia ha smentito ufficialmente la notizia dell’arresto di Ratko Mladic, sulla quale tuttavia regna ancora l’incertezza.

Sembrerebbe infatti che siano in corso trattative con l’ex comandante serbo bosniaco per la sua resa. Ma il governo di Belgrado ha smentito la notizia dell’arresto dell’ex comandante accusato di genocidio e crimini di guerra. La notizia era stata annunciata nel tardo pomeriggio da un’agenzia di stampa locale. A confermare la cattura anche un esponente dell’ex partito di Milosevic, che ha aggiunto che Mladic sarebbe già in viaggio verso l’Aja. Mladic, insieme al leader serbo bosniaco Karadzic, è ricercato dal Tribunale penale internazionale per genocidio e crimini di guerra. È accusato del massacro di Srebrenica nel 1995, che è costato la vita a 8000 musulmani e per l’assedio di Sarajevo durato 43 mesi in cui morirono 12 mila persone.