ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I Segreti di Brokeback Mountain conquistano anche gli inglesi

Lettura in corso:

I Segreti di Brokeback Mountain conquistano anche gli inglesi

Dimensioni di testo Aa Aa

A Londra il film del regista Ang Lee ha sbancato i Bafta awards, gli Oscar del cinema britannico. Dalla vittoria del Leone d’oro di Venezia, la controversa pellicola non smette di riscuotere riconoscimenti e il plauso di critica e pubblico. Il film porta a casa i premi piu’ ambiti: miglior film, migliore regia, migliore sceneggiatura non originale e miglor attore non pratagonista.

Ribaltati quindi i pronostici che vedevano favorita la produzione britannica “la Cospirazione” di Fernando Meirelles. I giurati hanno preferito i chiaroscuri del cuore raccontati in Brokeback Mountain che si conferma candidato a fare incetta di Oscar. Migliore attrice non protagonita è stata Thandie Newton con “Crash”, il film che racconta le tensioni razziali a Los Angeles. Fra i premiati anch il dramma sentimentale “Memorie di una Geisha” interpretato dall’attrice Zihi Zhang. La palma del miglior attore è andata invece a Philip Seymour Hoffmann per la sua interpretazione dello scrittore Truman Capote. L’attore ha conquistato il pubblico riuscendo a restituire alla perfezione la figura dell’intellettuale statunitense, Una mente estremamente lucida, un personaggio dotato di uno humor tagliente, nascosto dietro un’apparenza sgraziata e una vocina infantile.