ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Processo a Saddam: a sorpresa l'ex raìs in aula

Lettura in corso:

Processo a Saddam: a sorpresa l'ex raìs in aula

Dimensioni di testo Aa Aa

A sorpresa, Saddam Hussein si è presentato in aula per l’11/esima udienza del processo per crimini contro l’umanità a suo carico, gridando “Abbasso i traditori, abbasso Bush, Viva la Umma”.

Con lui, presenti anche gli altri sette imputati. Sin dall’inizio dell’udienza, Saddam e il suo fratellastro, Barzan al Tikrit, capo dei servizi segreti militari al tempo del regime, hanno interrotto continuamente i giudici.

Saddam ha rivolto parole infuocate al neo presidente della Corte, il magistrato di origini curde Rauf Abdel Rahman, che, stando alle parole dell’ex dittatore, ha voluto la sua presenza in aula a ogni costo. All’udienza di oggi sono attese le testimonianze, decisive secondo l’accusa, di due ex collaboratori di Saddam. Secondo l’accusa, fornirebbero le prove che Saddam era coinvolto direttamente nei massacri che gli vengono attribuiti.