ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sei Stati Membri: Non snaturate la Bolkestein

Lettura in corso:

Sei Stati Membri: Non snaturate la Bolkestein

Dimensioni di testo Aa Aa

Tagliate sì ma non esagerate. È questo il messaggio contenuto in una lettera inviata alla Commisione da sei
Stati membri che temono si arrivi a svuotare di contenuto la direttiva Bolkestein, sulla liberalizzazione dei servizi, in vista del voto in Parlamento il 16 febbraio.
Spagna, Olanda, Regno Unito, Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca chiedono che in riferimento al controverso articolo 16, non si escludano settori importanti dell’economia. È l’articolo 16, in cui si trova la nozione di paese d’origine, che ha scatenato il panico in seno all’Unione. Alcuni stati, come Francia e Belgio,
temono che la nozione nasconda la copertura di un massiccio dumping sociale. Su questo punto si sono messi d’accordo i due maggiori gruppi dell’emiciclo di Strasburgo che hanno deciso di togliere dal testo la nozione stessa.~

Un’astuzia che non è piaciuta a Verdi e sinistra europea che voteranno contro.In campo scendono anche i sindacati, che hanno organizzato una grande manifestazione a Strasburgo per chiedere condizioni eque di lavoro per martedì
prossimo.