ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bolkestein: vacilla l'intesa raggiunta tra Ppe e Pse

Lettura in corso:

Bolkestein: vacilla l'intesa raggiunta tra Ppe e Pse

Dimensioni di testo Aa Aa

Vacilla l’accordo sulla direttiva Bolkestein, per la liberalizzazione dei
servizi, trovato ieri tra i due principali gruppi parlamentari.

La maggioranza dei popolari, molti dei quali eurodeputati dei nuovi stati
membri, hanno respinto l’intesa perché, nonostante le modifiche, possono essere
imposte restrizioni tali da creare barriere protezionistiche.

Questo malgrado l’intesa di mercoledì sia riuscita a evitare lo spinoso terreno
del paese d’origine, nozione che dovrebbe sparire dal testo, vista da molti
paesi membri, quali Francia e Belgio, come una copertura di un massiccio
dumping sociale.

Ma anche l’accordo sul punto che ai prestatori di servizi in un paese estero
non si applicheranno norme che siano discriminatorie non basta.

Tanto che verdi e sinistra europea hanno ribadito il loro voto contrario
giovedì prossimo.

Popolari e socialdemocratici sperano di raggiungere perlomeno una maggioranza
tale da permettere di non stravolgere la direttiva in sede di consiglio.

I sindacati, dal canto loro, hanno salutato positivamente i passi avanti fatti con l’intesa di mercoledì.