ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

11 Settembre. Rilasciato il primo terrorista condannato

Lettura in corso:

11 Settembre. Rilasciato il primo terrorista condannato

Dimensioni di testo Aa Aa

L’unico condannato al mondo per gli attentati dell’11 settembre è stato liberato. Il marocchino Mounir el Motassadeq ha lasciato il carcere di Amburgo, in Germania, a bordo dell’auto del suo avvocato. Pur dovendo scontare 7 anni di pena per associazione terroristica, la Corte costituzionale tedesca di Karlsruhe ha deciso che potrà aspettare in libertà la sentenza di Cassazione.

In agosto, infatti, Motassadeq era stato assolto dall’accusa principale di complicità in strage, che gli avrebbe provocato una condanna e un trattamento carcerario ben più duri. Pur avendo frequentato Mohammed Atta, uno dei piloti kamikaze che si schiantò contro le Torri Gemelle nel 2001, Motassadeq sarebbe stato scartato dalla cellula di Amburgo di al-Qaida poiché giudicato inadatto a compiere attentati negli Stati Uniti. Il marocchino potrebbe comuque tornare dietro le sbarre per finire di scontare i 7 anni di pena, se questi verranno confermati nel processo di cassazione ancora in sospeso.