ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rasmussen: "La Siria responsabile dell'attacco alla nostra ambasciata"

Lettura in corso:

Rasmussen: "La Siria responsabile dell'attacco alla nostra ambasciata"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo ministro danese è intervenuto per cercare di calmare le tensioni provocate dalle vignette su Maometto. Rasmussen ha detto che il giornale che hapubblicato le caricature si è gia scusato per aver causato questa situazione.Ma che il governo non ha nessun potere sui media e non può intevenire sulla linea editoriale dei giornali. Il premier ha anche suggerito che le proteste in corso nel mondo musulmano non siano state del tutto spontanee.

“Voglio enfatizzare il fatto che riteniamo il governo siriano responsabile di quanto accaduto a Damasco, l’attacco all’ambasciata danese. Non sappiamo a che livello questa campagna di cattiva informazione sia stata organizzata, non sappiamo esattamente chi siano i responsabili, ma in un certo qual modo sembra esserci un’organizzazione”, ha detto il premier. Dopo la pubblicazione in Danimarca delle vignette satiriche lo scorso 30 settembre il governo aveva ricevuto una lettera di prostesta di 11 ambasciatori di Paesi a maggioranza musulmana. Alla quale Rasmussen aveva risposto che “la liberta d’espressione è il fondamento della democrazia danese”.