ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Stop alle ispezioni nucleari". Il presidente iraniano replica all'Aiea

Lettura in corso:

"Stop alle ispezioni nucleari". Il presidente iraniano replica all'Aiea

Dimensioni di testo Aa Aa

Blocco delle ispezioni senza preavviso ai siti nucleari iraniani. E’ la risposta del presidente Ahmadinejad alla decisione dell’Agenzia atomica dell’Onu di deferire Teheran al Consiglio di Sicurezza per il suo programma di arricchimento dell’uranio. Un programma, ha assicurato il leader iraniano, che verrà presto ripreso su scala industriale.

Uno scenario che preoccupa l’Agenzia atomica delle Nazioni Unite, che pur avendo deciso per il deferimento davanti al Consiglio di sicurezza, non esclude la via diplomatica. “Abbiamo ancora un mese fino alla prossima riunione”, dice Peter Jenkins, delegato britannico. “Speriamo che l’Iran usi sfrutti questa opportunità per ricostruire la fiducia internazionale nei suoi confronti”. Mentre filtrano notizie sul successo dei test per un missile intercontinentale iraniano che potrebbe trasportare tre testate nucleari, da Washington arriva un nuovo monito. “Il mondo non permetterà all’Iran di avere armi nucleari”, ha detto il presidente Bush.