ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele sblocca i finanziamenti per l'ANP

Lettura in corso:

Israele sblocca i finanziamenti per l'ANP

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele ha deciso di versare 45 milioni di euro all’autorità palestinese, tasse e dazi doganali che l’esecutivo di Ehud Olmert aveva bloccato dopo il successo elettorale di Hamas. Le autorità israeliane minacciano peró di interrompere i finanziamenti se al potere arriverà il movimento radicale votato alla distruzione di Israele. Il nuovo esecutivo palestinese potrebbe nascere entro fine mese, le consultazioni sono iniziate sabato con il primo incontro tra il presidente Mahmud Abbas e una delegazione di Hamas.

Il sedici febbraio si riunirà per la prima volta, il parlamento neo eletto. Probabile premier, Ismail Haniya ha dichiarato di aver invitato Al-Fatah a far parte di un governo di coalizione. Il nuovo esecutivo palestinese dovrà affrontare una difficile situazione finanziaria. Secondo un’inchiesta interna, negli ultimi anni sono stati sottratti oltre 700 milioni di dollari dalle casse dell’autorità palestinese, casi di corruzione che potrebbero convincere la comunità internazionale a ridurre i finanziamenti ai palestinesi.