ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caricature Maometto, incendiate le ambasciate danese e norvegese a Damasco

Lettura in corso:

Caricature Maometto, incendiate le ambasciate danese e norvegese a Damasco

Dimensioni di testo Aa Aa

Le proteste per le caricature di Maometto hanno raggiunto il culmine questo sabato con l’incendio delle ambasciate di Danimarca e Norvegia a Damasco. Centinaia di estremisti islamici siriani hanno appicato le fiamme per prima alla residenza diplomatica danese. Nello stesso edificio sono ospitate anche le ambasciate svedese e cilena. Alcuni funzionari sono rimasti feriti.

I governi di Copenaghen e Oslo hano invitato tutti i propri cittadini presenti in Siria a lasciare al più presto il Paese per evitare ulteriori ritorsioni. Le vignette satiriche ritenute blasfeme dai musulmani di tutto il mondo sono state pubblicate per la prima volta cinque mesi fa su un quotidiano danese. La polemica è stata contenuta fino al 10 gennaio quando un giornale norvegese decide di pubblicare a sua volta i disegni. Scattano minacce di boicottare i prodotti dei due Paesi seguite dalle proteste di piazza. Nella striscia di Gaza è stato attaccato a più riprese l’ufficio dell’Unione Europea. All’ambasciata norvegese di Damasco un gruppo di manifestanti è penetrato nell’edifico ed ha cominciato a buttare dalla finestra computer e mobili prima di appiccare le fiamme.