ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Negli USA studi su un vaccino per l'H5N1. consentirebbe una rapida produzione

Lettura in corso:

Negli USA studi su un vaccino per l'H5N1. consentirebbe una rapida produzione

Dimensioni di testo Aa Aa

In un laboratorio di Atlanta, in Georgia, si sta mettendo a punto un vaccino contro l’influenza aviaria che avrebbe già dato buoni risultati sui topi. Questa ricerca statunitense, si differenzia da altre in corso, per esempio, in Russia, perché utilizza l’ingegnaria genetica, una tecnica che consentirebbe una produzione più rapida in caso di pandemia.

I vaccini attualmente vengono fabbricati su supporto di uova di gallina fecondate. Il processo dura 6 mesi e sarebbero necessarie almeno 4 miliardi di uova per avere a disposizione la quantità sufficente ai 2 miliardi di persone ritenute a rischio nel mondo. Dopo aver colpito essenzialmente in Asia, il virus ha causato vittime anche in Turchia ed ora, è ufficiale, anche in Iraq. Il laboratorio londinese di riferimento dell’Organizzazione mondiale della sanità ha confermato la presenza dell’H5N1 nel corpo della ragazza morta vicino alla frontiera con la Turchia 2settimane fa. Le analisi dei campioni prelevati sullo zio della giovane, deceduto dopo aver sofferto di sintomi analoghi a quelli della nipote, non sono state ancora ultimate.