ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Georgia-Russia: un banale incidente si trasforma in affronto diplomatico

Lettura in corso:

Georgia-Russia: un banale incidente si trasforma in affronto diplomatico

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ finito a calci e pugni l’intervento della polizia georgiana nei confronti di un’unità delle forze di pace russe coinvolta in un incidente automobilistico nell’Ossezia del Sud.

Gli agenti intendevano confiscare il mezzo, ma le forze russe hanno chiesto rinforzi. L’Ossezia del Sud si è autoproclamata repubblica indipendente nel 2004, ma alivello internazionale è riconosciuta solo come provincia georgiana. Una regione separatista che, insieme all’Abkazia, ha forti legami con la Russia. Il presidente georgiano, nominato con il sostegno americano, intende ripristinare il controllo sulle due province ribelli e avvicinare il paese all’Occidente. In quest’ottica si iscrive, secondo Saakashvili, anche il recente braccio di ferro sul gas: l’esplosione che ha bloccato un gasdotto sospendendo l’erogazione alla Georgia per alcuni giorni, sarebbe secondo Saakashvili, solo una punizione per questo desiderio di distacco. Il Cremlino nega.