ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: domani riunione straordinaria dell'Aiea sul dossier nucleare

Lettura in corso:

Iran: domani riunione straordinaria dell'Aiea sul dossier nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

Il controverso dossier nucleare iraniano avanza inesorabilmente verso il Consiglio di Sicurezza dell’Onu. I ministri degli esteri dei cinque membri permanenti dell’organismo, più la Germania e l’alto rappresentante per l’Unione Europea Javier Solana, hanno trovato l’accordo sulla questione aprendo la strada al processo di rinvio davanti al Consiglio.

L’ambasciatore britannico alle Nazioni Unite aspetta ora che l’Agenzia per l’Energia Atomica entri in azione. I vertici dell’Aiea si riuniranno domani a Vienna in via straordinaria per stilare una lista di richieste all’Iran, mentre il 6 marzo dovrebbe essere redatto un rapporto sulla situazione. In pratica domani l’Aiea dovrebbe decidere di riferire della questione iraniana al Consiglio di Sicurezza, ma non si prenderanno decisioni fino a marzo dopo la presentazione del rapporto. L’Iran minaccia di sospendere la sua collaborazione con l’agenzia dell’Onu se la questione del nucleare finirà a New York. Il capo negoziatore sul nucleare per Teheran, Ali Larijani, annunciava ieri che questo passo è sinonimo di “congelamento della via diplomatica”. Dopo almeno tre anni di negoziati, la situazione è precipitata il 10 gennaio quando Teheran ha rotto i sigilli ai suoi impianti insistendo sulla necessità del nucleare a fini civili, mentre la comunità internazionale teme che il programma nucleare iraniano nasconda scopi militari. Oggi una delegazione russa si recherà nel paese per premere su Teheran affinché esaudisca le richieste internazionali.