ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Diossina nella carne di maiale, allarme in Europa

Lettura in corso:

Diossina nella carne di maiale, allarme in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Allarme diossina nella carne di maiale in diversi Paesi europei. In Germania, suini provenienti da 7 allevamenti sono stati abbattuti per effettuare analisi. Sempre in Germania, ma anche nei Paesi Bassi e in Belgio, più di 600 aziende agricole sono in quarantena dopo la scoperta di livelli eccessivi di diossina. Il fenomeno riguarda non solo gli allevamenti, ma anche le aziende produttrici di farine animali.“Quattrocento allevatori sono al momento fermi – dice Ivan Dejeagher, rappresentante dell’industria belga agroalimentare -. Ci sono aziende di import-export che hanno chiuso certi mercati. Si avranno quindi enormiconseguenze economiche e ci vorranno degli anni per ristabilire l’immagine dei marchi”.Un primo allarme diossina era scattato nel 2004 in alcuni allevamenti belgi di pollame e in aziende olandesi che producono mangimi a base di patate.La diossina è una sostanza chimica cancerogena che deriva dalla produzione industriale. Entra nella catena alimentare attraverso l’inquinamento dei fiumi.