ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran, via libera al deferimento all'Onu. Ma si ipotizza una soluzione russa

Lettura in corso:

Iran, via libera al deferimento all'Onu. Ma si ipotizza una soluzione russa

Dimensioni di testo Aa Aa

Sul nucleare iraniano è stata raggiunta l’unanimità: i cinque membri permanenti del consiglio di sicurezza dell’Onu, Russia e Cina compresi, hanno dato il loro via libera al deferimento della republica islamica al Palazzo di vetro.

L’accordo, concluso nella notte a Londra, prevede tuttavia che in questa fase non si parli di sanzioni – argomento che potrà essere messo all’ordine del giorno non prima di marzo, quando il direttore dell’agenzia dell’Onu per l’energia atomica consegnerà un altro rapporto. Se il compromesso accontenta la diplomazia, di certo non asseconda i dissidenti iraniani. Anche ieri nella capitale britannica alcuni membri di un’organizzazione in esilio hanno manifestato chiedendo l’immediata fine della “dittatura religiosa” di Teheran. Il rinvio delle sanzioni potrebbe spingere verso una soluzione mediana: in un un incontro, ieri a Bruxelles, i rappresentanti di Iran, Germania, Francia e Gran Bretagna avrebbero valutato la possibilità che Teheran arricchisca uranioin Russia invece che in patria.