ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disastro di Katowice. Forse le uscite di sicurezza erano bloccate.

Lettura in corso:

Disastro di Katowice. Forse le uscite di sicurezza erano bloccate.

Dimensioni di testo Aa Aa

Forse le uscite di sicurezza erano bloccate. Alcune persone scampate all’incidente di Katowice hanno dichiarato di aver dovuto sfondare le porte per poter uscire dal centro fiere, dopo il crollo del tetto.

Il disastro è avvenuto sabato alla periferia della città della Polonia meridionale e ha provocato una sessantina di morti e centoquaranta feriti. I dispersi sono una ventina. Il governo polacco ha decretato tre giorni di lutto nazionale. A Katowice, la popolazione è sconvolta: “Qui da noi conosciamo bene gli incidenti in miniera, ma mai è capitata una cosa tanto grave e con così tante vittime”. Al momento del disastro il centro fiere ospitava un’esposizione internazionale di piccioni viaggiatori. Le indagini si orientano nella direzione di un cedimento strutturale. Il tetto sarebbe stato inadatto a reggere il peso della neve. La società che gestisce i locali dice che tutto era stato controllato e la neve eliminata, ma i primi elementi dell’inchiesta contraddicono questa versione. Si parla di uno strato di neve ghiacciata di almeno 50 centimetri. Il governo ha ordinato un monitoraggio d’urgenza dei tetti di tutti gli edifici pubblici.