ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Baghdad: ripreso il processo a Saddam. L'ex raìs abbandona l'aula

Lettura in corso:

Baghdad: ripreso il processo a Saddam. L'ex raìs abbandona l'aula

Dimensioni di testo Aa Aa

Con un nuovo presidente di Corte è ripreso il processo a carico dell’ex dittatore iracheno Saddam Hussein. L’udienza era cominciata da qualche minuto quando l’ex raìs, insieme al suo collegio difensivo, è uscito dall’aula. In precedenza era stato espulso dall’aula un co-imputato, Barzan al Hassan al Takrit, al quale il presidente aveva chiesto di evitare proclami politici in aula.

A abbandonare l’udienza anche l’ex vice presidente iracheno Taha Yasin Ramadan. Dopo le polemiche sull’indipendenza del collegio giudicante, il processo èripreso sotto la presidenza di Rauf Rashid Abdel Rahman, di origine curda. Il suo predecessore Rizkar Amin si era dimesso in polemica con il governo che lo aveva accusato di non essere super partes e piuttosto sbilanciato a favore degli imputati.

Rizkar Amin a sua volta ha accusato il governo di voler minare l’indipendenza dei gudici. Nel corso dell’udienza odierna devono essere sentiti vari testimoni sul presunto massacro di 148 sciiti avvenuto negli anni Ottanta nel villaggio di Dujail, a nord di Baghdad, per rappresaglia ad un fallito attentato contro Saddam del 1982.