ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Militanti di al-Fatah in collera assaltano il parlamento palestinese

Lettura in corso:

Militanti di al-Fatah in collera assaltano il parlamento palestinese

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel giorno in cui Hamas respinge le pressioni internazionali che le chiedono di deporre le armi, la base di al-Fatah alza il tiro della contestazione contro i propri dirigenti.

Presi di mira nel pomeriggio numerosi luoghi istituzionali. A Ramallah un gruppo di manifestanti armati è entrato nella sede del Consiglio legislativo, chiedendo a gran voce le dimissioni dei vecchi dirigenti del partito. Altre centinaia di militanti si sono spostati verso il quartier generale della Muqata dove vive il presidente Mahmud Abbas, scandendo slogans anche contro di lui. Grazie all’intervento di Jibril Rajub, consigliere per la sicurezza, la folla si è poi calmata e si è riunita in assemblea attorno alla tomba di Arafat. Manifestazioni anche a Gaza. Qui si sono mobilitati i poliziotti della Sicurezza preventiva palestinese, che si oppongono alla possibilità che il controllo del corpo passi agli uomini di Hamas. In corteo i militanti di al-Fatah hanno percorso le strade del centro, sparando in aria e gridando slogans. La richiesta anche qui è quella delle dimissioni del Comitato centrale del partito e la convocazione di un congresso straordinario, per la nomina di un nuovo gruppo dirigente.