ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le intense nevicate paralizzano il sistema dei trasporti in Europa

Lettura in corso:

Le intense nevicate paralizzano il sistema dei trasporti in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Neve e gelo si sono generalizzati su tutta l’europa centro-orientale. Se ad est il freddo polare continua a mietere vittime, in tutta l’area intorno alle Alpi le intense nevicate hanno paralizzato il sistema dei trasporti. Nel nord Italia sono stati chiusi fino a questa mattina gli aeroporti milanesi di Linate e Malpensa e quelli di Genova e Bergamo. Nel capoluogo lombardo dove sono caduti quasi 60 centimetri non nevicava così da vent’anni.

Anche a Lugano nel canton Ticino è stato chiuso l’aeroporto, le autostrade sono state vietate ai mezzi pesanti e l’uso di pneumatici da neve è obbligatorio. Per motivi di sicurezza è stato temporaneamente chiuso il traforo del Monte Bianco. Le condizioni atmosferiche esterne hanno provocato il fenomeno della “sovrappressione” che impedisce l’evacuazione dei fumi. Sitauzione analoga nel sud della Francia. Nella valle del Rodano si sono creati ingorghi sull’autostrada A7 ma già nelle prime ore del giorno le difficoltà di circolazione stavano scomparendo. I Tir sono stati fatti fermare sulla corsia di destra. “Siamo pronti ad accettare le riduzioni di velocità – dice un camionista – Ma ci hanno parcheggiati qui… Io ho una famiglia, dei figli che mi aspettano e voglio tornare a casa”. Le nevicate dovrebbero continuare a quote più elevate fino alla serata di oggi.Da domenica mattina la situazione andrà gradualmente migliorando.