ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Oggi le presidenziali in Portogallo: favorito il conservatore Cavaco Silva

Lettura in corso:

Oggi le presidenziali in Portogallo: favorito il conservatore Cavaco Silva

Dimensioni di testo Aa Aa

Elezioni presidenziali oggi in Portogallo e per esorcizzare la paura del declino, il Paese sembrerebbe pronto a guardare a destra. Sono quasi nove milioni gli elettori chiamati a scegliere il successore di Jorge Sampaio.

Nettamente favorito sembra il candidato di centro destra, Anibal Cavaco Silva: secondo le intenzioni di voto raccoglierebbe oltre il 50 per cento dei consensi. Il 66enne ex premier del partito Socialdemocratico – formazione di centro destra a dispetto del nome – ha ben sfruttato la latitanza dei socialisti che pure sono al governo sin dallo scorso febbraio con Josè Socrates, per il quale si prospetta dunque una possibile difficile coabitazione. Dietro a Cavaco Silva, il candidato con più chances sembra il settantenne Manuel Alegre: socialista, ex vicepresidente del Parlamento, si presenta come indipendente. Negli ultimi sondaggi arriva comunque appena al 20 per cento delle preferenze. Ottantuno anni, padre nobile del Portogallo democratico, Mario Soares è il candidato ufficialmente appoggiato dal Partito Socialista. La sua campagna è stata dura nei confronti del favorito Cavaco Silva: per Soares una sua vittoria trasformerebbe il Portogallo in una “democrazia mediatica”. Secondo i sondaggi Soares avrebbe solo il 15 per cento delle intenzioni di voto.