ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dossier nucleare iraniano, l'Europa valuta nuove proposte

Lettura in corso:

Dossier nucleare iraniano, l'Europa valuta nuove proposte

Dimensioni di testo Aa Aa

I Paesi europei stanno cercando una linea comune, condivisa sul dossier iraniano. Lo ha detto il primo ministro francese Dominique de Villepin, ospite a Berlino del cancelliere tedesco Angela Merkel. Non sono stati forniti dettagli sulle proposte sul tappeto, segno che il lavorio diplomatico è in una fase cruciale.“Il cancelliere Angela Merkel ha evocato il ricorso al Consiglio di sicurezza – ha detto de Villepin -. Oggi non possiamo escludere questa opzione. Numerosi segnali sono stati lanciati all’Iran. Invano, e quindi dobbiamo assicurarci che le richieste della comunità internazionale siano rispettate”.Il trio europeo Francia, Germania e Regno Unito ha già chiesto una riunione dei governatori dell’Agenzia atomica internazionale per il 2 e 3 febbraio, primo passo verso il ricorso al Consiglio di sicurezza e alle sanzioni contro l’Iran. Un progetto di risoluzione è già stato predisposto. Ma, contemporaneamente, i Paesi europei stanno valutando una proposta russa che consentirebbe al governo iraniano del presidente Ahmadinejad di evitare le sanzioni. La proposta parla di un dibattito informale al Consiglio di sicurezza, col conseguente rinvio del dossier all’Agenzia atomica.