ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

a 100 e 150voli cancellatie migliaia di passeggerilasciati a terra.

Lettura in corso:

a 100 e 150voli cancellatie migliaia di passeggerilasciati a terra.

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ questo il bilancio dello sciopero di otto ore Alitalia, che ha paralizzato i principali aeroporti italiani di Milano Malpensa e Roma Fiumicino.

Molti viaggiatori fino all’ultimo hanno sperato di potersi imbarcare: “Il mio volo era indicato sul tabellone delle partenze, ho chiesto al check in e mi hanno detto che era stato invece cancellato”.

Particolarmente penalizzati i voli nazionali, ma almeno in questo caso molti viaggiatori, al corrente dell’agitazione, non si sono presentati all’aeroporto.

Spiega le ragioni della manifestazione Ivan Viglietti, rappresentante del sindacato piloti di Alitalia: “Noi piloti abbiamo fatti molti sacrifici per rispettare gli accordi con l’azienda e il governo, il primo stadio si era concluso con la ricapitalizzazione, ma ora non vediamo gli investimenti previsti, le alleanze e gli sviluppi”.

Secondo i sindacati lo sciopero ha avuto adesioni altissime sia da parte del personale di volo, sia di terra.