ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: riprendiamo il negoziato sul nucleare. Il fronte della fermezza si sfalda

Lettura in corso:

Iran: riprendiamo il negoziato sul nucleare. Il fronte della fermezza si sfalda

Dimensioni di testo Aa Aa

“Riprendiamo subito il negoziato”. E’ l’ultima mossa dell’Iran, i cui responsabili hanno inviato una lettera al cosiddetto gruppo UE 3, formato da Germania, Gran Bretagna e Francia, che per conto dell’Unione europea ha trattato con Teheran sul tema del nucleare.

Londra ha respinto la proposta ma, nello stesso tempo, il fronte della fermezza sembra si stia sfaldando. Serguei Lavrov, ministro degli esteri russo, ha detto che imporre sanzioni alla Repubblica islamica non è il miglior modo di risolvere il problema. I diplomatici europei hanno interpretato queste parole come una velata marcia indietro, dopo la difficile riunione di ieri a Londra fra UE 3 e Russia, Cina e Stati Uniti, membri permanenti del consiglio di sicurezza dell’ONU. Oggi, perfino la Gran Bretagna dice di non essere favorevole a sanzioni, anche se erano stati proprio gli europei a chiedere una riunione straordinaria dell’Agenzia internazionale dell’energia atomica per decidere il deferimento dell’Iran al Consiglio di sicurezza.