ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Michelle Bachelet è la prima donna presidente del Cile

Lettura in corso:

Michelle Bachelet è la prima donna presidente del Cile

Dimensioni di testo Aa Aa

Socialista, figlia di un generale morto in prigione sotto il regime di Pinochet, Michelle Bachelet è stata eletta al secondo turno con il 53,5% dei voti contro il 46,5% dell’avversario conservatore Sebastiàn Piñera. Questo è il suo primo discorso, a Santiago de Cile, dopo la vittoria:

“Chi l’avrebbe mai detto, 20 anni fa, 10 o solo 5 anni fa, che il Cile avrebbe eletto una donna come presidente. Il mondo ha seguito queste elezioni con sorpresa, ma non è né la prima volta, e né sarà l’ultima, che i cileni stupiscono il mondo. Dopo 17 anni di dittatura siamo transitati in modo esemplare verso la democrazia. Sorprenderemo ancora il mondo. Dimostreremo che una nazione può essere prospera senza perdere l’anima. La violenza è entrata nella mia vita distruggendo tutto quello che amavo. E’ perché sono stata vittima dell’odio che ho dedicato la mia vita a rovesciare quest’odio. C‘è qualcuno che sarebbe molto fiero di me. Un uomo che vorrei poter abbracciare questa notte. Quest’uomo è mio padre”. Il Cile festeggia il suo nuovo presidente. Anche il candidato sconfitto ha personalmente rivolto gli auguri a Michelle Bachelet rendendo un omaggio anche a tutte le donne. Sebastiàn Piñera, imprenditore miliardario, candidato del centro destra, è stato distaccato di circa sei punti percentuali, ottenendo il 47% dei voti. “Mi congratulo con Michelle Bachelet per il suo trionfo ha dichiarato quando era matematicamente certa la vittoria della sfidante Mi complimento anche perché è la prima donna presidente del Cile, la sua vittoria rappresenta un omaggio a milioni di donne che con forza e tenacia sono riuscite a raggiungere il posto che spetta loro nella società”.